vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Gattinara appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Vercelli

Menu di navigazione

Chiesa di Santa Marta

Nome Descrizione
Indirizzo Corso Cavour, angolo Via San Martino
Informazioni Parrocchia San Pietro - Tel. 0163.833109
Le origini della chiesa di S. Marta affondano in epoca molto remota: probabilmente già in XV secolo esisteva qui una confraternita di “disciplini” dedicata a S. Marta, dotata di un suo oratorio. Di certo si sa che verso il 1460 i confratelli chiamarono un ignoto pittore (definito dagli studiosi maestro della Passione) a decorare la loro chiesa, che sorgeva sul terreno dell’attuale, vale a dire presso l’antica porta Molinara. Resti di quella decorazione ad affresco, raffigurante cortei di notabili e popolani, si scorgono ancora su ciò che rimane della costruzione medievale (pochi brandelli di mura in corrispondenza dell’attuale presbiterio), dopo il rifacimento dell’edificio in epoca barocca.

Nel 1603 iniziarono i lavori di rifacimento della chiesa, grazie alla buona disponibilità di fondi sulla quale poteva fare affidamento la Confraternita, che, oltre a gestire numerose attività caritative (scuola per i fanciulli, doti per spose indigenti, contributi alle puerpere, etc.), possedeva anche un patrimonio derivante da lasciti, donazioni e acquisti effettuati nel tempo. I lavori proseguirono, verosimilmente, per molti anni ed a fasi alterne, come denotano le caratteristiche ormai settecentesche della struttura interna attuale.

Nella prima metà del XVII secolo anche S. Marta, come del resto tutto il Borgo, subì le pesanti conseguenze delle guerre in atto e dell’occupazione spagnola, che determinarono devastazioni e saccheggi dei quali traspare notizia anche nei registri della Confraternita. Nella prima metà del XIX secolo venne edificata la facciata, mentre sostanzialmente inalterato rimase l’assetto del resto dell’edificio.

Allegati