vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Gattinara appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Vercelli

Menu di navigazione

Orartorio Santa Maria dell'Orto (sec. XVII)

Nome Descrizione
Indirizzo Via Carso
Apertura Festività - Ricorrenze
Informazioni Parrocchia San Pietro - Tel. 0163.833109
La nascita in XVII secolo dell’oratorio di S. Maria dell’Orto è legata alla storia avventurosa dei fratelli Marco e Girolamo Scribante, i quali, come molti altri gattinaresi, emigrarono a Roma; qui, esercitando l’arte di pizzicagnoli, accumularono una fortuna notevole. Tornati a Gattinara proprio durante la pestilenza del 1630, fecero voto di costruire una cappella dedicata alla Vergine dell’Orto (alla Madonna dell’Orto era infatti intitolata la confraternita trasteverina che radunava a Roma i pizzicagnoli).

Nel 1630, pertanto, essendo scampati al contagio, i fratelli eressero la chiesetta della Madonna dell’Orto. Nel 1872 la famiglia Scribante vendette l’oratorio, ormai pressoché diroccato, al sacerdote gattinarese Girolamo Moglia, che provvide ad un radicale restauro riaprendo al culto l’edificio.

GUIDA ALLA VISITA
La semplicissima facciata, abbellita dai profili sinuosi di due finestrelle, richiama la struttura tipica degli oratori campestri delle nostre terre, caratterizzati da basse aperture che, dotate talvolta di inginocchiatoi, consentivano ai devoti di raccogliersi in preghiera rimanendo all’esterno. L’interno, a semplice aula rettangolare, ospita un altare con una pregevole ancona in stucco, opera di artisti locali, risalente verosimilmente all’epoca della costruzione (XVII secolo). Coevo è il dipinto, raffigurante la Vergine con il Bambino, che riproduce la pala venerata presso la chiesa di S. Maria dell’Orto di Trastevere, sede dell’omonima confraternita.